Musica e CD


Molòn Labè - Erodoto Project

Molòn labè

Il nuovo album di Erodoto Project (Cultural Bridge 2018) in uscita il 

15 Settembre 2018


Molòn labé, letteralmente "vieni a prendere", è una classica espressione di sfida, pronunciata da coloro che, neppure davanti a una sconfitta inevitabile, perdono la propria dignità. Secondo Plutarco, fu pronunciata alle Termopili da Leonida I, re di Sparta, ai suoi 300 soldati, in risposta alla richiesta di consegnare le armi avanzata dal re persiano Serse, al comando del più grande esercito mai visto, durante la battaglia delle Termopili. I richiami alla epica classica sono un pretesto per raccontare l' Odissea contemporanee dei nuovi “Ulisse”, che solcano oggi, le rotte antiche del Mediterraneo, evocando storie del passato remoto, così simili per molti versi, alle storie dei migranti del nostro tempo.


Bob Salmieri: Tenor e soprano sax, nei, tambur, daf

Alessandro de Angelis: Grand piano, Rhodes piano

Marco Loddo: Doublebass

Giampaolo Scatozza: Drums

Carlo Colombo: Percussions


...Bob Salmieri con il suo sassofono possiede il soffio vitale in grado di scaldare il cuore di ogni terra. Indagare a fondo per fiutare le differenze tra cuore e cuore e trovare i filoni disseccati delle similitudini; individuarne di altri, aprirne nuovi per far fluire più sangue, per tenerlo sospeso, come oggetto prezioso, per permettergli di emettere liberamente e eternamente le sue pulsazioni, i suoi ritmi. Un percorso basato sul dialogo interculturale in musica(...) 

Capitan Delirio - Magazzini Inesistenti

(...) “Molòn Labè è un album che esprime tutto il fascino del jazz mediterraneo, figlio anche di strumenti appartenenti ad altre tradizioni come il ney e il daf, e che conferma il grande talento del quintetto. “Molòn Labè (Come And Get Them!)” è un altro ottimo lavoro in un anno molto roseo per il jazz italiano.(...) 

Piergiuseppe Lippolis - Music Map

(...)The music is a lush, sensuous and beautifully melodic European Jazz with a strong Mediterranean and to some extent Latin feeling. The compositions are all excellent, with typical Italian Jazz harmonic sweetness, which is simply heartbreaking. This music is here to caress and explore the beauty of the tunes, without trying to impress or overwhelm. The masterly balance between the accessibility of this music and its elegance is achieved in full, without compromising the artistic Jazz values.(...) 

Adam Baruch - The Soundtrack of my life

 (...) un disco che ci ha dischiuso le orecchie ad un Jazz Italiano che ha delle corde esotiche perfettamente arrangiate in pattern mai banali .(...)
Mariano Equizzi - Radio Ros Brera




 
 

Stories Erodoto Project

Stories: Lands, Men & Gods

Il primo album di Erodoto Project (Cultural Bridge 2017)



La Sicilia  - Leonardo Lodato

...Cosicché gli undici brani tratteggiano un orizzonte in cui il jazz è infuso di suggestioni ritmiche e melodiche provenienti dalle sponde sonore del “piccolo mare”.(...)

Ciro de Rosa  -Blogfolk

...Questo nuovo progetto di Bob Salmieri, etichettato come "eastern mediterranean jazz", si rivela opera di gran classe.(...)

Lineatrad

...Il loro è un “jazz mediterraneo”, tra il Medio Oriente e la Sicilia, nel quale l’uso di strumenti come il Ney e le Congas, crea un sound originale ma facilmente riconoscibile, che riporta alla mente già al primo ascolto le atmosfere e i profumi dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo.(...) 

Music map - Francesco Arcudi

...Quello che colpisce poi, è l'ottima tecnica e l'inventiva dei vari musicisti coinvolti(...) Insomma, un lavoro che apre nuovi orizzonti nel creativo percorso di Salmieri (ma non solo) e che vuole essere una testimonianza musicale di storie, viaggi ed incontri alla maniera di Erodoto. (...)

Raropiù - Tonino Merolli

...Ci sono dei momenti dell’album in cui la sintonia tra i musicisti tocca vertici da capogiro e provoca brividi a fior di pelle.(...)

Magazzini Inesistenti - Capitan Delirio


CONTINUA A LEGGERE COSA DICE LA STAMPA